Golosaria 2017 – 11a edizione

Data evento: 01-04-2017

Il mese di aprile si è aperto all’insegna della kermesse itinerante di cultura e gusto, Golosaria, del Club Papillon che da 11 anni mette a sistema il territorio monferrino coinvolgendone borghi, castelli e ville, ognuno con un proprio bagaglio di iniziative volte a sottolineare il valore dell’enogastronomia e della cultura locale.

Un week-end, sabato 1 e domenica 2, ricco di degustazioni, mercatini, visite guidate tra paesaggi incantevoli e attività all’aria aperta alla scoperta degli itinerari del gusto e della bellezza.
In questo contesto, i vini della Cantina Beccaria sono stati i protagonisti degli eventi di Ozzano: “Rosseggiando di gusto tra i grandi rossi ozzanesi e i piatti della tradizione”, con la De.Co. del Biciolant d’Ausan, e quelli di Vignale, in cui il nostro Grignò ha fatto parte di un banco d’assaggio di ben 50 etichette di Grignolino.


 

Da “Il Golosario” del 30/03/2017:

Il Vino

La Barbera del Monferrato superiore “Convivium” 2011 di Beccaria (tel. 0142 487321) di Ozzano Monferrato (AL). Bisogna predisporsi agli assaggi di Golosaria, che saranno davvero tanti. Quindi eccoci ad Ozzano, che per la prima volta aderisce al programma di Golosaria. Ci siamo andati per assaggiare l’humus di un territorio che è fatto di Grignolino, di Freisa, di Nebbiolo (avete letto bene) e di Barbera. Qui sta la sintesi perfetta del Monferrato, dove il “grande” vino è proprio la Barbera del Monferrato superiore, che ha appunto la Docg. La loro Barbera Convivium è profondamente contadina, ampia, speziata, generosa (la quarta di reggiseno gli va stretta), e poi rotonda, con quell’acidità finale che mi fa dire STRAORDINARIA! W Il Monferrato!